eventi laziodoc

  • Pronto in: 60 min
  • Persone: 4
  • Complessità: Media

Bevanda consigliata

Vino Rosso

Stagione

Autunno, Inverno

Ingredienti

  • 300 g di ceci (precedentemente tenuti in ammollo per 12 ore circa)
  • 300 g di castagne dei Monti Cimini
  • 200 g di tagliolini
  • 1 rametto di rosmarino
  • Olio extra vergine di oliva
  • Peperoncino
  • Aglio
  • Sale q.b.

Descrizione

Nella zona dei Monti Cimini, in provincia di Viterbo, la coltivazione delle castagne ha origini antichissime e, negli anni, ne ha influenzato usi, costumi, tradizioni, norme giuridiche, statuti comunali e tecniche agronomiche, dando vita ad una vera “cultura del castagno”.

La buona minestra di ceci e castagne dei Monti Cimini in origine era una zuppa con castagne secche e pane casereccio da mangiare il giorno di Natale.

Preparazione

Per la preparazione della minestra è necessario cuocere separatamente le castagne sbucciate ed i ceci precedentemente tenuti in ammollo per 12 ore circa.

Successivamente prendete una parte dei ceci, schiacciateli con un passino e riversateli nella pentola.

Sbriciolate le castagne cotte in modo grossolano ed unitele ai ceci.

Salate ed aggiungete la pasta. Portate il tutto a cottura.

 

Nel frattempo preparate un soffritto con olio extra vergine di oliva, aglio, peperoncino e qualche foglia di rosmarino.

Unite il tutto, lasciate insaporire e servite!

Condividi questa ricetta

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

span

 

Se vuoi contribuire a far conoscere il tuo territorio e le sue eccellenze questo è il “luogo” migliore per farlo.

Segnala un evento, una ricetta, un prodotto o un luogo, attraverso parole, video e foto.





 

  Ricordami su questo computer

 

 

Seguici su...

 

facebook-64x64 linkedin-64x64 flickr-64x64
youtube-64x64 google-64x64

rss-64x64