FILETTO DI LEONESSA

FILETTO DI LEONESSA

Nome Ufficiale

Filetto di leonessa

Provincia

Rieti

Periodo di disponibilità

Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre

Area di Produzione

Leonessa (RI)

Tipologia di produzione

Attiva

Storia e Tradizione

L’allevamento dei suini nella zona di Leonessa vanta una tradizione secolare.

In seguito al declino delle industrie laniere, un tempo attività fiorente della Sabina, l’allevamento e la lavorazione delle carni suine e dei latticini si affermano tra le popolazioni montane.

La tradizione della lavorazione delle carni di suino è stata mantenuta nel tempo dall'azienda esaminata per il censimento che è attiva fin dal 1947 con un laboratorio sito in Roma e successivamente trasferita nel 1963 a Leonessa.

Caratteristiche

Il filetto di Leonessa si prepara con un particolare taglio di carne, derivante da suini nazionali pesanti ed alimentati a secco.

Una volta selezionato il filetto si procede alla salatura ed all’immersione in botti di legno piene di vino arricchito con pepe.

Dopo circa 18 ore di immersione il filetto viene insaporito con pepe, sottoposto a lavaggio ed a successiva asciugatura.

Una volta completato il processo, il filetto viene messo a stagionare, in un locale specializzato, per 2 mesi.

Il filetto di Leonessa all’interno è di colore bianco roseo screziato di rosso, la sua forma caratteristica è di parallelepipedo.

Condividi sui social network

 

Se vuoi contribuire a far conoscere il tuo territorio e le sue eccellenze questo è il “luogo” migliore per farlo.

Segnala un evento, una ricetta, un prodotto o un luogo, attraverso parole, video e foto.





 

  Ricordami su questo computer

 

 

Seguici su...

 

facebook-64x64 linkedin-64x64 flickr-64x64
youtube-64x64 google-64x64

rss-64x64