CESANESE DEL PIGLIO DOCG

CESANESE DEL PIGLIO DOCG

Provincia

Frosinone

Territorio di produzione e caratteristiche

La produzione del Cesanese del Piglio DOCG può avvenire in tutto il territorio dei comuni di Piglio e Serrone e in parte del territorio dei comuni di Acuto, Anagni e Paliano.

Storia

Il Cesanese del Piglio è un vino tipico della provincia di Frosinone che prende il nome dai vitigni utilizzati per la sua produzione il Cesanese di Affile oppure il Cesanese Comune.

Si tratta di vitigni autoctoni, la cui storia è legata all’attuale territorio di produzione oramai da millenni.

Sono numerosi infatti i documenti che attestano come il vino prodotto nell’attuale zona di produzione fosse già noto ai tempi dei romani.

La DOCG è una recente acquisizione in quanto ottenuta solamente nel 2008.

 

Tipologie

Cesanese del Piglio DOCG

Cesanese del Piglio superiore DOCG riserva

Vitigni

Cesanese di Affile

Il Cesanese del Piglio DOCG può essere prodotto in tre versioni:

 

Cesanese del Piglio DOCG

Gradazione minima: 12 gradi.

Acidità minima: 4,5 g/l.

Estratto non riduttore minimo: 22g/l.

 

Cesanese del Piglio superiore DOCG

Gradazione minima: 13 gradi.

Acidità minima: 4,5 g/l.

Estratto non riduttore minimo: 24g/l.

 

Cesanese del Piglio superiore DOCG riserva

Gradazione minima: 14 gradi e deve essere invecchiato per almeno 20 mesi di cui 6 in bottiglia.

Caratteristiche organolettiche

Cesanese del Piglio DOCG

Colore: rosso rubino.

Odore: fruttato e floreale può presentare sentori di frutta rossa e confettura.

Sapore: secco, morbido, leggermente amarognolo.

 

Cesanese del Piglio superiore DOCG

Colore: rosso rubino tendente al granato con l’invecchiamento.

Odore: fruttato e floreale può presentare sentori di frutta rossa e confettura uniti a note di cacao ed altri sentori terziari.

Sapore: secco, morbido, armonico, di buona struttura, leggermente amarognolo.

 

Cesanese del Piglio superiore DOCG riserva

Colore: rosso granato a seguito dell’invecchiamento.

Odore: fruttato e floreale assieme ai sentori di frutta rossa matura e confettura può presentare note di cacao, liquirizia, tabacco, tartufo nero.

Sapore: secco, caldo, morbido, leggermente amarognolo.

 

Condividi sui social network

 

Se vuoi contribuire a far conoscere il tuo territorio e le sue eccellenze questo è il “luogo” migliore per farlo.

Segnala un evento, una ricetta, un prodotto o un luogo, attraverso parole, video e foto.





 

  Ricordami su questo computer

 

 

Seguici su...

 

facebook-64x64 linkedin-64x64 flickr-64x64
youtube-64x64 google-64x64

rss-64x64