oggialmercato title

Pesce Azzurro

Il pesce azzurro, buono, salutare ed economico, consigliato da nutrizionisti e dietologi, è uno dei maggiori protagonisti della tradizione gastronomica della nostra regione.
Ma siamo assolutamente sicuri di conoscerlo? Proviamo ad approfondire…

 

La denominazione di “pesce azzurro” non si riferisce ad una specie scientificamente definita ma va a comprendere varie specie di pesci, caratterizzati da una colorazione dorsale tra il blu ed il verde scuro ed un ventre color argento.

 

Fanno parte del gruppo sia esemplari di piccole taglie come alici, sardine, aguglie e sgombri e sia pesci di dimensioni maggiori come la lampuga, la palamita, il pesce spada ed il tonno, di cui le nostre acque abbondano.

 

Da una punto di vista nutrizionale la loro caratteristica fondamentale è rappresentata da quei famosi acidi grassi polinsaturi omega 3, che proteggono il cuore riducendo colesterolo e trigliceridi, hanno proprietà antinfiammatorie e ci rendono “più felici”.

 

Altra importante qualità del pesce azzurro è che costa poco. Il suo prezzo contenuto non è dovuto ad una bassa qualità del prodotto ma al fatto che i nostri pescherecci ne pescano in abbondanza!

 

Dunque il messaggio è chiaro:
Mangiare pesce azzurro tre volte a settimana fa bene alla salute ed alle nostre tasche!

 

Ma non dimentichiamoci che mangiare è soprattutto piacere ed il nostro pesce azzurro è un ottimo e versatile ingrediente per ricette della tradizione o più innovative; si adatta perfettamente ad ogni portata: antipasti, primi piatti o secondi, sicuramente non deluderà le nostre aspettative!

 

Provare per credere!

 

 

 

Se vuoi contribuire a far conoscere il tuo territorio e le sue eccellenze questo è il “luogo” migliore per farlo.

Segnala un evento, una ricetta, un prodotto o un luogo, attraverso parole, video e foto.





 

  Ricordami su questo computer

 

 

Seguici su...

 

facebook-64x64 linkedin-64x64 flickr-64x64
youtube-64x64 google-64x64

rss-64x64