eventi laziodoc

Roma

Roma

Descrizione

Roma, capitale d’Italia, è il fulcro dell’interesse turistico e gastronomico del paese.

Soggiornando a Roma il turista è attratto dalle innumerevoli leggende e curiosità culturali ereditate dai secoli di storia che la rendono unica, dall’ampiezza del territorio e dalla varietà dei paesaggi.

Si rimane incantati nell’ammirare i palazzi, le fontane e le sculture che si scorgono dietro ogni angolo dei vicoli e delle strade romane che mantengono ancora intatto il fascino del passato romano.

Antiche strade che videro i passi di Giulio Cesare, Nerone, Caligola ed Adriano conducono il visitatore nel cuore di Roma, ai tempi in cui la Città Eterna era “caput mundi”, capitale del mondo fino ad allora conosciuta.

 

Dal punto di vista architettonico ed artistico, Roma ci offre una notevole ricchezza di opere dei vari periodi storici: dalla basilica di San Clemente e Santa Maria in Trastevere alle bellissime piazza Navona, piazza di Spagna e piazza San Pietro. E’, infatti, la città con la più alta concentrazione di beni storici ed architettonici al mondo.

 

A Roma, ciò che seduce, sono anche gli spazi verdi ed i sontuosi giardini che avvolgono in un abbraccio le splendide ville. Qui è possibile trovare riposo e quiete ammirando aiuole e fiori e passeggiare come se si fosse in un museo a cielo aperto, tra fontane, statue e sculture. 

La sera, poi, si può contemplare il tramonto che irradia di rosso le acque del Tevere, dove si riflettono palazzi imponenti come Castel Sant’Angelo.

 

Altro polo d’attrazione è la cucina romana. La capitale è palcoscenico di una cucina tradizionale autentica e popolare. L’atmosfera è resa più coinvolgente da alcuni personaggi che ancora oggi rallegrano le piazze a suon di musica tra i tavolini dei caffè e trattorie.

La cucina popolare si basa su ingredienti semplici ma saporiti, sull’uso di erbe aromatiche, di frattaglie, di strutto, olio, guanciale, ventresca e grasso di prosciutto. 

 

Un turista che si rispetti non potrà lasciare Roma senza aver assaporato i suoi piatti tipici: l’abbacchio al forno, la coratella, i rigatoni con la pajata, i saltimbocca, gli gnocchi alla romana, le fettuccine alla romana condite con un sugo di pomodoro, prosciutto, funghi e rigaglie di pollo, le code alla “vaccinara” coda e guancia condite con pinoli, uvetta, sedano e cioccolato, la trippa di bue, i carciofi alla romana, l’amatriciana, la carbonara, i mostaccioli, il pangiallo e piatti della cucina ebraico-romanesca tra cui i carciofi alla giudia ed i calzonicchi.

Condividi sui social network

 

Se vuoi contribuire a far conoscere il tuo territorio e le sue eccellenze questo è il “luogo” migliore per farlo.

Segnala un evento, una ricetta, un prodotto o un luogo, attraverso parole, video e foto.





 

  Ricordami su questo computer

 

 

Seguici su...

 

facebook-64x64 linkedin-64x64 flickr-64x64
youtube-64x64 google-64x64

rss-64x64