oggialmercato title

Raccontiamo la bufala!

Mozzarella di bufala

Tonda, con la “testa”, a nodini, trecce e bocconcini; che la mozzarella di bufala sia tra i prodotti più gettonati dell’estate, non ci sono dubbi, ma che sia indicata anche nelle diete, più di altri prodotti caseari, quanti di voi ne sono a conoscenza?

 

Mi spiego meglio… La vera mozzarella di bufala, ovvero prodotta con latte di bufala al 100%, ha un ridotto contenuto di sodio e di colesterolo rispetto ad altri formaggi, è altamente digeribile ed è un’ottima fonte di proteine ad elevato valore nutrizionale.

 

Il latte bufalino contiene, oltre a calcio e fosforo, diverse vitamine spesso chiamate Vitamine energetiche, ottime per la salute e per la bellezza. Inoltre la presenza di Zinco e vitamina E contrasta l’azione negativa dei radicali liberi.

 

Dopo l’elenco, più o meno “scientifico”, dei buoni motivi per cui mangiare la mozzarella di bufala (come se non bastasse il suo sapore), cerchiamo di sublimare il momento del primo morso evitando un paio di errori fatali!

 

1. Non va mai, e dico MAI, conservata fuori dal suo liquido di governo.
2. Mangiarla fredda è un affronto!

 

Ma come possiamo capire se quella bontà che ci accingiamo a degustare sia fresca oppure no?

ECCOVI QUALCHE DRITTA!

Alla vista: colore bianco porcellanato
Al tatto: liscia
Al taglio: dura (non si deve tagliare con una semplice forchetta!)
Al morso: elastica , resistente e ”croccante”



Ed ora… buon appetito!

 

 

Se vuoi contribuire a far conoscere il tuo territorio e le sue eccellenze questo è il “luogo” migliore per farlo.

Segnala un evento, una ricetta, un prodotto o un luogo, attraverso parole, video e foto.





 

  Ricordami su questo computer

 

 

Seguici su...

 

facebook-64x64 linkedin-64x64 flickr-64x64
youtube-64x64 google-64x64

rss-64x64